Pier Silvio Berlusconi, il difficile rapporto con la prima figlia: nata quando lui aveva solo 20 anni

Chi è Vittoria Lucrezia Berlusconi? Tutte le informazioni sulla figlia meno conosciuta di Pier Silvio Berlusconi.

Nella vasta famiglia Berlusconi, un nome risuona in maniera meno frequente, sebbene sia parte integrante di una delle dinastie politiche e imprenditoriali più conosciute d’Italia. Vittoria Lucrezia Berlusconi, figlia di Pier Silvio e nipote del compianto Silvio Berlusconi, è emersa da una storia che ha attraversato gli anni con riservatezza.

chi è la figlia di Pier Silvio
Vittoria Lucrezia, la figlia che Pier Silvio ha avuto a 20 anni – foto: Ansa – Mentiscura.com

La sua storia inizia nel 1990, quando Pier Silvio Berlusconi, noto affettuosamente come “Dudi”, all’epoca ventenne, ha avuto una relazione con la modella Emanuela Mussida. Da questa unione è nata Vittoria Lucrezia, la donna di cui sappiamo oggi essere una figura discreta e riservata. Silvio Berlusconi stesso rivelò la notizia della sua esistenza nel libro di Alan Friedman, “My Way”. Lì si documenta la precoce paternità di Dudi.

La storia di Vittoria Lucrezia

La vita di Vittoria Lucrezia è rimasta lontana dai riflettori dei media e dai gossip che spesso circondano le personalità pubbliche. La sua presenza nella famiglia Berlusconi si è vista durante le nozze celebrative tenutesi nel 2019 nella villa di zia Marina Berlusconi, un evento che ha riunito la famiglia, compreso lo stesso patriarca Silvio. Uno dei motivi principali della scarsa esposizione mediatica di Vittoria Lucrezia è il suo atteggiamento riservato. Nonostante sia cresciuta nell’ambiente pubblico di una famiglia famosa, ha scelto di mantenere la sua vita privata lontana dai riflettori. Le rare foto di Pier Silvio con la figlia testimoniano il carattere discreto di questo legame, negli anni complicato ma, con il tempo, più autentico e forte.

figlia di Pier Silvio e nipote di Silvio
Non tutti sapevano dell’esistenza della figlia di Pier Silvio Berlusconi – foto: Ansa – Mentiscura.com

Il rapporto tra padre e figlia ha attraversato una fase di maturazione, come racconta lo stesso Pier Silvio: “Per anni il rapporto con Lucrezia è stato complicato: io ero giovane, forse troppo, e sono stato un padre oggettivamente non molto presente. Per fortuna però sono cresciuto, e anche lei: da quando è più grande, la nostra relazione è diventata più vera e più forte. Adesso stare insieme non è un dovere, ma un piacere.” In termini accademici, Vittoria Lucrezia ha dimostrato interesse per l’arte fin dai tempi dell’Università. Ha conseguito una laurea in Storia dell’arte presso l’Università degli Studi di Milano, segnando il suo impegno e la sua passione per il mondo artistico. In seguito, ha ampliato il suo percorso di studio e lavoro, trasferendosi negli USA.

Nonostante la sua scelta di mantenere un profilo basso sui social media e la sua riluttanza a rilasciare interviste pubbliche, la vita di Vittoria Lucrezia ha continuato a evolversi. Attualmente, lavora in Italia insieme a suo marito Josh, incontrato durante il suo periodo negli Stati Uniti. I rapporti con la famiglia Berlusconi sono rimasti saldi nel corso degli anni, come dimostra la partecipazione alle nozze nella villa di zia Marina nel 2019. Oltre al suo ruolo di figlia di Pier Silvio, nel 2021 Vittoria Lucrezia ha aggiunto un nuovo capitolo alla storia familiare diventando madre di Olivia. Questo evento ha ulteriormente consolidato i legami familiari e ha reso la figura di Vittoria Lucrezia ancora più significativa all’interno della dinastia Berlusconi.

Impostazioni privacy