Sangiovanni, la malattia che lo perseguita dopo il successo ad Amici: “Mi è crollato il mondo addosso”

Sangiovanni è uno dei giovani talenti musicali più famosi di questi ultimi tempi, ma di che malattia soffre l’artista?

Sangiovanni è un brillante cantautore che si è imposto all’attenzione del pubblico grazie alla partecipazione ad Amici, dove si è classificato secondo. Ma quale problema ha avuto dopo il trionfo nel talent di Maria De Filippi? Ecco tutti i dettagli.

Sangiovanni e la malattia mentale
Sangiovanni confessa i suoi problemi dopo il talent-Foto: Ansa-(mentiscura.com)

Sangiovanni presto tornerà ad onorare la kermesse musicale più importante per la musica nostrana portando il brano Finiscimi, dedicato alla sua relazione ormai giunta al capolinea con Giulia Stabile. La sua, finora, è stata una carriera senza sbavature. Damian Giovanni Pietro è un vicentino che ha adottato questo nome d’arte perché gli hanno sempre detto di non avere la faccia di un santo. Con brani come Gucci bag, Malibù e Tutta la notte ha ottenuto l’adorazione del pubblico. Ma quale malattia ha e perché gli è crollato tutto addosso?

Sangiovanni ha vuotato il sacco: il racconto è straziante

Come accennato, Sangiovanni è stato travolto dal successo dopo il programma principe di canale 5. Questo lo ha portato alla ribalta nel mondo dello spettacolo e l’ha condotto persino sul palco del Festival di Sanremo con il brano Farfalle.

In seguito, durante un’ospitata a Le Iene, il musicista ha voluto condividere le sue difficoltà, pensando che questo possa aiutare chi si trova nella stessa situazione. Le cose per lui non sono mai state facili perché anche prima della fama aveva sofferto per il fatto di sentirsi escluso e aveva scatti di rabbia. Nel suo appassionato monologo l’artista ha confessato che tutto era diventato enorme, anche le aspettative. E se prima la musica riusciva a far scomparire ansie e paranoie ora queste erano tornate e si nutrivano di essa. La soluzione era diventata il problema.

sangiovanni racconta la sua malattia
La malattia di Sangiovanni: il racconto è terribile – foto: Instagram – mentiscura.com

“Mi è crollato il mondo addosso”: ha dichiarato il ragazzo. Per fortuna ha riconosciuto di aver bisogno di aiuto e l’ha cercato. Si è rivolto a un professionista e ha commentato che raccontarsi non è facile, può essere molto doloroso. Secondo lui fare terapia è come andare in palestra, bisogna farla spesso e sentire la fatica. Il cantante ha sottolineato di essere sceso sul fondo. Sa che ci saranno ancora momenti in cui soffrirà, ma ha deciso di non vergognarsene, perché anche nel dolore c’è dignità. Il vip è stato molto coraggioso a voler parlare di questo delicato argomento che è la salute mentale, invitando anche i suoi coetanei a non temere le emozioni e a non nasconderle. Parole molto mature e degne di considerazione.

Impostazioni privacy