Eleonora Caressa, non solo bella: la figlia di Benedetta Parodi sorprende tutti così

Eleonora Caressa è una splendida ragazza, ecco che cosa fa la brillante figlia di Benedetta Parodi.

Benedetta Parodi ha costruito una stupenda famiglia in cui spicca la figlia Eleonora Caressa, una ragazza giovane e appassionata. Ecco come ha sorpreso tutti.

Benedetta Parodi, ecco cosa fa sui social sua figlia
Benedetta Parodi, ecco quale lavoro fa sua figlia-Foto: Instagram @ziabene-(mentiscura.com)

Benedetta Parodi è un volto televisivo presente ormai da tempo sugli schermi. Ha esordito come conduttrice di Studio Aperto e da allora non si è più fermata. Tra il 2009 e il 2010 ha aggiunto uno spazio al Tg di italia 1 con la rubrica Cotto e mangiato che ha avuto notevole successo. Ma chi è sua figlia?

Benedetta Parodi, sua figlia ha preso il meglio da lei

Benedetta Parodi ha una famiglia composta da un marito: Fabio Caressa e tre figli: Matilde, Eleonora e Diego. Eleonora è la figlia di mezzo, una bellissima ragazza che il prossimo 20 ottobre compirà 20 anni. Eleonora Caressa ha frequentato il liceo delle Scienze umane presso l’Isituto delle Suore di Maria Consolatrice dove si è diplomata. La giovane, con lunghi capelli lunghi biondi, un viso fresco e pulito e un abbagliante sorriso, ha più di 31 mila follower su Instagram. Il numero però è destinato ad aumentare perché a marzo arriverà su Sky la nuova edizione di Pechino Express a cui ha partecipato con papà Fabio.

Benedetta Parodi e sua figlia Benedetta consigliano libri
Benedetta Parodi e sua figlia danno consigli, ecco su cosa-Foto: Instagram @eleonoracaressa-(mentiscura.com)

Nel frattempo ha aggiornato la sua pagina social condividendo un filmato in cui lei e la sua famosa mamma si consigliano due libri a testa. La figlia della conduttrice infatti è un’avida lettrice e in quest’occasione ha suggerito D’amore si muore ma io no di Guido Catalano. Il libro parla della storia d’amore tra l’imbranato Giacomo e Agata. La ragazza l’ha consigliato poiché scritto benissimo e in quanto una storia d’amore molto particolare e a tratti surreale. L’autore infatti è un poeta e questo ha influito sullo stile del romanzo.

Da parte sua la giornalista ha risposto con un libro di Christopher Moore, un autore americano molto graffiante. Il titolo da lei proposto è Suck! che fa parte di una saga di vampiri. La scrittrice però ha consigliato anche Il vangelo secondo Bif, un altro volume dello stesso autore che lei ritiene geniale e folle. Parla della vicenda del migliore amico di Gesù che viene resuscitato per raccontare la sua vera vita. La scrittrice l’ha trovato sarcastico, non blasfemo e totalmente irresistibile. “Un libro intelligente che tu ameresti” ha detto alla figlia con aria complice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Parodi (@ziabene)

I commenti positivi sono piovuti sulla pagina, tra chi ha apprezzato il confronto madre e figlia e la loro sintonia, chi ha lodato la passione della giovane per la lettura e chi ha rilanciato con nuovi titoli. Insomma, come creare un engagement coinvolto e costruttivo.

Impostazioni privacy