Salta anche l’ultima occasione per fare pace: perché Re Carlo non vedrà Harry

Storie tese, ancora, tra Re Carlo e il figlio minore, il principe Harry. Nonostante il suo viaggio nel Regno Unito, i due non si incontreranno.

Durante il breve ritorno del principe Harry nel Regno Unito per celebrare il decimo anniversario degli Invictus Games, non ci sarà alcun incontro con il padre Carlo. Questa decisione è stata annunciata in modo secco da un portavoce del duca di Sussex dopo le persistenti speculazioni riguardanti la possibilità di un incontro tra il duca e il sovrano in un momento così delicato, segnato dalle cure contro il cancro affrontate dal re. Ecco i motivi per i quali padre e figlio non si incontreranno.

Re Carlo non incontra Harry
Le tensioni nella casa reale britannica (foto: Ansa) (Mentiscura.com)

Un ulteriore capitolo in una vicenda che, ormai si trascina da anni. Com’è noto, infatti, Harry è il figlio ribelle della casa reale. Le sue dichiarazioni, sia pubbliche e televisive, sia contenute nel suo best seller, “The Spare – Il minore”, hanno colpito al cuore il casato dei Windsor. Pesa, nel rapporto con la casa reale, anche la presenza della moglie di Harry, Meghan Markle, mai digerita, anche dalla stessa regina Elisabetta.

Fatto sta che, da anni, Harry si è trasferito negli Stati Uniti. Le condizioni di salute precarie di Re Carlo avevano spinto molti osservatori e opinionisti a ipotizzare (forse auspicare) un riavvicinamento tra Harry e il padre. Ma così non sarà, secondo quanto emerso. Ecco i motivi per cui i due non si incontreranno, sebbene si trovino sotto lo stesso cielo. 

Perché Re Carlo non vedrà Harry

“In risposta alle numerose domande e alle continue speculazioni, sfortunatamente questo incontro non sarà possibile a causa del fitto programma di Sua Maestà”, si legge nel comunicato. Si sottolinea che Harry è pienamente consapevole dell’agenda degli impegni del monarca e di altre priorità e spera di vederlo presto.

Re Carlo non incontra Harry
Re Carlo e il principe Harry non si incontreranno: ecco perché (foto: Ansa) (Mentiscura.com)

Il mancato incontro alimenta ulteriori voci su possibili tensioni tra padre e figlio, riemergenti nonostante un apparente riavvicinamento successivo alla diagnosi di tumore del sovrano. L’esperto reale Robert Palmer ha commentato al Daily Mail: “È la testimonianza di quanto ancora ci sia da fare per costruire un ponte”. Palmer ha espresso sorpresa per l’assenza di un incontro, considerando le supposizioni che circolavano nei giorni precedenti.

Anche le speranze di distensione tra Harry e il fratello William sembrano infrante, con William che sarebbe stato invano invitato alla cerimonia in programma l’8 maggio alla Cattedrale di St Paul da Harry. Le tensioni rimangono profonde, amplificate dalle rivelazioni fatte da Harry nel suo libro e nella docuserie di Netflix sui Sussex. Queste tensioni sono troppo radicate per essere affrontate solo in un momento così complesso, specialmente considerando che la principessa Kate è attualmente impegnata con la chemioterapia.

Impostazioni privacy