Mamme naturali e adottive, arriva il bonus da 2.020,85 euro: guida alla domanda

Arriva un corposo bonus da 2.020,85 euro per tutte le mamme naturali ed adottive. La guida per presentare la domanda: come fare. 

Sono diverse le iniziative di welfare pubblico italiane e tra questi troviamo un nuovo bonus per tutte le madri. Infatti questo sussidio prende il nome di Bonus Mamme disoccupate e rappresenta un’importante misura di sostegno al reddito per tutte quelle madri che si trovano in condizioni di disoccupazione o inattività lavorativa. Questo sussidio prende anche il nome di assegno di maternità dei Comuni e viene erogato dall’INPS per conto dei Comuni di residenza delle beneficiarie.

Mamme naturali adottive bonus guida domanda
Spunta un nuovo corposo bonus per mamme naturali ed adottive (Mentiscura.com)

Questo assegno di maternità dei Comuni è destinato a fornire un sussidio economico alle donne, che durante la gravidanza e al momento della nascita del bambino non potranno sfruttare alcun trattamento economico legato alla maternità. Questo sussidio fa parte di tutte quelle misure di sostegno che sono in grado di tutelare le mamme che si trovano in particolari condizioni di fragilità. Gli importi verranno aggiornati attualmente dall’INPS. Adesso è quindi possibile scoprire anche gli importi e requisiti relativi all’anno in corso.

Bonus mamme naturali ed adottive, a quanto ammonta e come presentare domanda: tutte le info

Il Bonus Mamme Disoccupate per il 2024 rappresenta un sostegno significativo per le neo mamme che si trovano in condizioni di inattività lavorativa o disoccupazione. Le novità introdotte da quest’anno riguardano sia gli importi che i requisiti necessari. L’importo dell’assegno di maternità per il 2024 è stato fissato a 404,17 euro mensili. Il totale è di 2.020,85 euro erogati in cinque mensilità.

Mamme naturali adottive bonus guida domanda
Come funziona il nuovo bonus per mamme naturali ed adottive (Mentiscura.com)

Questo aumento del 5,4% rispetto all’anno precedente è stato adeguato all’indice ISTAT dei prezzi al consumo. Per poter beneficiare del Bonus Mamme Disoccupate nel 2024, le richiedenti devono soddisfare determinati requisiti. Tra questi troviamo:

  • Cittadinanza italiana, comunitaria con residenza in Italia, o extracomunitaria con regolare permesso di soggiorno.
  • Valore ISEE inferiore a 20.221,13 euro.
  • Residenza in Italia al momento della nascita, adozione o affidamento preadottivo.
  • Assenza di altri trattamenti economici per la maternità garantiti dallo Stato o dal datore di lavoro.

Il Bonus è accessibile a diverse categorie di neo mamme. Tra queste troviamo madri disoccupate o inoccupate. Ma anche lavoratrici con trattamento economico inferiore e lavoratrici prive di copertura previdenziale. Tuttavia non può essere richiesto da coloro che percepiscono l’indennità di disoccupazione NASPI. La richiesta del Bonus Mamme Disoccupate deve essere presentata all’ufficio del protocollo o all’ufficio preposto del Municipio di residenza entro sei mesi dalla data di nascita del bambino o dall’ingresso in famiglia del minore adottato o in affido preadottivo.

È necessario allegare la documentazione richiesta, tra cui il certificato di nascita del bambino, il modello ISEE, la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro, e altri documenti. Una volta approvata la richiesta, l’assegno di maternità verrà erogato entro 45 giorni dalla data di presentazione della domanda. In caso di parto gemellare o adozioni plurime, l’importo dell’assegno sarà moltiplicato per il numero di bambini nati.

Impostazioni privacy