Jasmine Carrisi, il pesante dramma vissuto dalla figlia di Al Bano: solo ora ha avuto il coraggio di confessarlo

Nonostante la giovane età, Jasmine Carrisi si è già trovata ad affrontare un periodo molto complesso. Ecco ciò che lei stessa ha rivelato.

Più si è adulti, più i macigni che si trasportano sulle spalle sono numerosi e pesanti. Tale affermazione non può essere più veritiera, ovviamente. Tuttavia, bisogna fare attenzione, e impedire che la suddetta convinzione ci porti a sottovalutare le problematiche e le avversità che ogni giorno si trovano ad affrontare alcuni giovani. Talvolta, infatti, si tende a minimizzare ciò che accade loro, specie quando si tratta di ragazzi che, apparentemente, sembrano avere una vita perfetta. Ciò che sfugge allo sguardo dei più, però, è che in alcuni casi l’apparenza può trarre in inganno.

Jasmine Carrisi dramma
Le rivelazioni di Jasmine Carrisi sul suo passato (credit Instagram @jasminecarrisi) – mentiscura.com

Il bullismo, infatti, insieme a tutto ciò che gira intorno ad esso, è una vera e propria piaga sociale. E sono sempre di più i ragazzi che, in diversa misura, si ritrovano a vivere situazioni a dir poco spiacevoli. Le reazioni che essi hanno, ovviamente, varia in base al tipo di personalità. Alcuni dal carattere particolarmente forte, nella maggior parte dei casi riescono a farsi scivolare tutto addosso, concentrandosi sulla famiglia, sullo studio, sugli amici e su tutto ciò che di bello hanno nella loro vita; altri decidono di parlarne immediatamente con i genitori e cercare in loro appoggio, affetto e riparo, e poi c’è chi soffre in silenzio e tiene tutto per sé, proprio come è accaduto a Jasmine Carrisi.

La figlia di Al Bano e Loredana Lecciso ad oggi è una giovane donna forte, determinata e sicura di sé, ma c’è stato un periodo, in passato, in cui ha dovuto affrontare non poche sofferenze. All’epoca dei fatti non ne parlò con i genitori, lo fece solamente in un secondo momento. E nel corso di una passata intervista, Jasmine ha deciso di raccontare la sua personale esperienza.

Jasmine Carrisi: la difficoltà di essere “la figlia di…”

Quando si parla di figli d’arte, si pensa sempre a giovani felici e spensierati che hanno tutto ciò che desiderano avere. I privilegi di cui si gode in questi casi sono innegabili, ovviamente. Ma come sempre accade, anche qui vi è il rovescio della medaglia, e questo lo sa bene Jasmine Carrisi. Il gossip e i pettegolezzi sulla sua famiglia, infatti, hanno fatto sì che durante la sua infanzia Jasmine fosse presa di mira da alcuni suoi compagni di scuola.

Jasmine Carrisi e il triste episodio
Il racconto di Jasmine sul bullismo subito (credit Instagram @jasminecarrisi) – mentiscura.com

Nel corso di una passata intervista rilasciata al settimanale Chi, a tal proposito, la giovane cantante ha rivelato quanto segue: “Come tanti, anche io sono stata bullizzata, derisa e offesa. Insomma, non è stata una passeggiata fin qui. C’è stato un episodio, alle elementari, dove un compagno mi prese in giro davanti a tutta la scuola per la situazione sentimentale dei miei genitori. Uno shock, perché i miei fino a quel momento mi avevano sempre tutelata dal gossip che ruotava attorno alla nostra famiglia. Dal nulla iniziai a odiare tutto: la scuola, lo sport e me stessa. Sognavo, a fasi alterne, di sparire”.

Da allora, però, Jasmine Carrisi è cresciuta, e oltre al lavoro fatto da con sé stessa, per rimarginare le ferite del passato ha deciso di farsi aiutare anche da un percorso di psicoterapia che, come lei stessa ha rivelato alla rivista sopracitata, l’ha aiutata a diventare la donna che è oggi: “Ho acquisito sicurezza, ho fatto i conti con il passato e ho superato le mie fragilità, cercando sempre il lato positivo in ogni cosa”.

Impostazioni privacy